Giulia Capodieci

15 marzo 2022

“E se diventassimo micelio? Organismi in grado di interrogarsi individualmente ma soprattutto con empatia e scambio collettivo”

Giulia Capodieci si occupa di contenuti, strategie digitali e sviluppo dei pubblici per la cultura. Laureata in Beni Culturali e Comunicazione, muove i primi passi curando i canali digitali di Meet the Media Guru e collaborando con Digifest Toronto, Fondazione Fiera, Forum Unesco, Regione Lombardia, Comune di Milano e con diverse testate online e cartacee (Interni, DesignatLarge, Zero, Milanoweekend.it).
Nel 2015 mette a frutto le competenze in strategie di comunicazione e la passione per bicicletta ed esplorazioni urbane, ideando il progetto Wonder Way.
Dal 2016 al 2022 cura la comunicazione dell’hub creativo BASE Milano. Tra i principali progetti editoriali ideati: il posterzine bimestrale, collegato alle residenze artistiche per illustratori, Wunderkit, il format d’interviste ai professionisti delle industrie creative e VicinoVicino, takeover pandemico. Attualmente lavora nel team comunicazione di ActionAid Italia.
Per passione si occupa di raccogliere semi, fare talee e cercare nel mondo vegetale nuovi modelli di riferimento. Nel 2020 ha conseguito il Master Futuro Vegetale, coordinato da Stefano Mancuso.
Il suo motto personale è “penso laterale ma rigo dritto”.

I Libri sul mio comodino

Eduardo Kohn, Come pensano le foreste (Nottetempo, 2021)

Laurie Cluitmans, On the Necessity of Gardening: An ABC of Art, Botany and Cultivation (Valiz, 2021) 

Emanuele Coccia, La vita delle piante. Metafisica della mescolanza (Il Mulino, 2018)

Il progetto su cui sto lavorando

Una ricerca tra botanica, emozioni, disuguaglianze e cambiamenti sociali (www.instagram.com/la.seccatrice)

Link, artist* e ispirazioni

Tra linguaggio, attivismo, corpo politico delle donne e spazi urbani Cheap street poster art (www.instagram.com/cheapfestival)

Giulia Paganelli e Lara Lago su grassofobia (www.instagram.com/evastaizitta e www.instagram.com/lara_lake)

Chiara Bettazzi (www.chiarabettazzi.org)

Leone Contini (www.instagram.com/leone.contini)

Daniela Simoncini e Pasquale Tangi (www.simoncinitangi.it)

Le domande che mi sono fatta

Da piccola mi è stato chiesto che tipo di donna volevo diventare: bella o intelligente?
Come posso riconnettere insieme testa e corpo? Devo rallentare?
Come rivendico le emozioni e il mio corpo senza caricarli di moralità?

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Federico Basile