Skreen 2020 – Hyper-Boccaccia edition

Andrea Marinelli

In apertura della nuova edizione del Festival, il musicista e visual artist Andrea Marinelli presenta in streaming attraverso il canale facebook del Lazzaretto Skreen 2020 – Hyper-Boccaccia edition, edizione speciale del suo nuovo lavoro Skreen 2020, una performance corale e difforme sulla difformità del viso. Skreen 2020 è un’azione audiovisiva, un larsen tra corpo e digitale, un accadimento corrotto in uno spaziotempo di 6 pollici e più o meno 5 watt. Il progetto, che unisce musica dal vivo e fotografia, lavorerà a partire da un archivio difforme di volti, raccolti a partire da una call pubblica, scomposti, ricomposti e proiettati durante la performance per creare nuovi mostri metropolitani.


BIO

Andrea Marinelli musicista e visual artist, suona elettronica, chitarre e voce. La sua musica attraversa etnografia, folk music, elettronica contemporanea e jazz. Un viaggio trasversale che affonda le sue radici nell’improvvisazione e nell’esperienza site-specific. Come artista utilizza la trasparenza e la luce integrando fotografia, immagine e scultura astratta. E’ autore di SECRETSHOW, una performance audiovisiva che, dal 2014 ha esplorato più di 200 spazi attraverso lavagne dei lucidi e suono. Collabora con Tiziana Ghiglioni nel duo elettronica e 2 voci Mot_Percer, un lavoro sulla vocalità tra musica e teatro affrontando testi di Paolo Poli, Carmelo Bene ed inediti. Suona per Hangar Bicocca [Damian Ortega], MUDEC Milano, Bluenote Milano, Apache Festival alla cavallerizza del Teatro Litta, La Rada – Festival del Cinema di Locarno, Museo di Villa Croce Genova, Claps Teatri, SilentDisco, Macao Milano, Intellighenzia Elettronica, Premio Nazionale d’arte città di Novara e molti altri.

Collabora con Fondazione Passarè e Fondazione Poggianella (Rovereto) per la creazione di opere che esplorano l’incontro tra etnografia, tradizione e cultura digitale. Espone per Biennale di Venezia, Lunetta Without frontiers, Avantlab gallery. SECRETSHOW è tra i concerti del “SONORITIES FESTIVAL of sound and technologies 2016” Belfast QueenMary University UK. andreamarinelli.net

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Federico