ROSSO PESTIFERO – TABU E ROSSETTO / APERTURA MOSTRA E APERITIVO

04 ottobre 2018 / ore 18:30

Rosso Pestifero è una mostra dedicata ai tabù che il rossetto veicola, allestita in due diverse aree all’interno degli spazi de Il Lazzaretto.

La prima è un’installazione ospitata nel Salotto della Fondazione e composta da quattro armadi-scrigno, quattro come i rossetti esposti, come i tabù rappresentati e riassunti in altrettanti temi: l’età, il genere, la maschera e il contagio. L’ispirazione viene dalla Wunderkammer, nella sua versione contemporanea: un affastellarsi di oggetti, rappresentazioni, storie, persone, artisti che individuano un tema o più temi sovrapposti con differenti registri di lettura, nei quali la scelta degli oggetti e la cura nella disposizione è di per sé un messaggio. A questo primo ambiente la mostra accosta una seconda area, rappresentata dallo spazio astratto e meditativo della Red room: qui sedimentano le domande poste per giustapposizione, osmosi, confronto, per scovare in ciascuno resistenze e significati legati inconsciamente e/o culturalmente agli interventi di modifica, alla maschera, allo scudo, al corpo, alla presentazione del sé. Il visitatore può costruire e raccogliere la molteplicità di stimoli che l’oggetto-rossetto evoca se letto attraverso la sua storia, i suoi protagonisti, la sua rappresentazione e gli stereotipi cui è legato.x

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Federico Basile