Gianni Moretti

31 gennaio 2022

“Il dialogo tra ragione e sentimento per me è un dialogo tra controllo e perdita di controllo.”

Gianni Moretti (Perugia, 1978), vive e lavora a Milano.
La sua ricerca artistica è esposta in mostre personali e collettive in Italia e all’estero, tra le quali: Mongin Art Space, Seoul (South Corea); Museo MAR, Ravenna; Museo d’Arte Contemporanea, Lissone; Museo di Palazzo Poggi, Bologna; Werkstatt der Kulturen, Berlino (D), Mestna Galerija, Nova Gorica (SLO); Palazzo Zenobio, Venezia; Casa della Memoria, Milano; Palazzo Marino, Milano; I.S.C.P., New York (USA). Ha collaborato tra gli altri con la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, Milano, l’Accademia di Belle Arti, Bologna e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, Lucca. Tra i riconoscimenti ottenuti: Premio SetUp 2013, Bologna (primo premio); Premio d’Arte Rugabella 2011, Milano (primo premio); Premio San Fedele 2007, Milano (menzione speciale); XXIII Premio Oscar Signorini 2006, Milano (primo premio); Premio Accademia Olimpica Nazionale 2006, Roma (primo premio); Premio Iceberg 2005, Bologna (primo premio); Premio Nazionale delle Arti 2003, Roma (primo premio). Nel 2015 è stato nominato Accademico di Merito dall’Accademia di Belle Arti di Perugia. Dal 2015 è docente di Anatomia dell’immagine e Metodologia della progettazione presso LABA, Libera Accademia di Belle Arti, Brescia. Il suo lavoro è presente in collezioni private e pubbliche.

giannimoretti.com

Qualche progetto e artista che vi consiglio

Bas Meerman
www.basmeerman.com

Henry Darger
The Strange, Wondrous World of Henry Darger

Qualche libro da leggere

Giuliana Bruno, Atlante delle emozioni. In viaggio tra arte, architettura e cinema (Johan & Levi, 2015)

Alexander Lowen, Il Narcisismo. L’identità rinnegata (Feltrinelli, 2013)

Vi lascio una domanda

Si può unire il sesso e l’amore?

Cosa resta da dire

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Federico Basile